Sinectra ha realizzato un complesso impianto fotovoltaico per conto di Agsm, l’azienda energetica pubblica attiva sul territorio di Verona, che si occupa della distribuzione di elettricità, gas, calore e telecomunicazioni. L’impianto è stato progettato e costruito sul Monte Calvarina, che si estende in gran parte nel territorio del Comune di Roncà, nell’area occupata durante la Guerra Fredda da un reparto missilistico dell’Aeronautica Militare, dismesso da anni e restituito all’utilizzo civile nel segno della sostenibilità energetica.

L’intervento di Sinectra a favore di Agsm ha riguardato la posa in opera di poco meno di 2600 pannelli solari a terra (posati su oltre 100 tonnellate di strutture di sostegno che hanno richiesto la perforazione di 1100 pozzetti), con due cabine di trasformazione e sei inverter. Il tempo necessario per la realizzazione di tutto l’impianto è stato estremamente contenuto: solo due mesi comprese le opere edili, alla cui costruzione hanno sovrinteso i tecnici di Sinectra.

I pannelli fotovoltaici hanno così formato un parco energetico di nuova concezione, accanto alle vecchie piattaforme dalle quali si levavano in volo i missili terra-aria Nike destinati a proteggere da eventuali attacchi l’aeroporto militare di Verona Villafranca. L’opera così concepita è in grado di produrre una potenza di circa 600 kW, garantendo energia pulita per 230 famiglie del territorio e risparmiando all’ambiente l’emissione di 360 tonnellate di anidride carbonica.

Il Gruppo Agsm è nato alla fine dell’Ottocento per fornire alla zona industriale di Verona l’energia prodotta dalla sua centrale idroelettrica. Nel corso del Novecento è cresciuto con la produzione e distribuzione sia di gas naturale che di elettricità, la cogenerazione per il teleriscaldamento e la produzione da fonti rinnovabili per le imprese e per le famiglie, fino alla telecomunicazione. Agsm fornisce servizi essenziali e integrativi puntando a ottenere risultati che consentano la produzione e distribuzione di risorse a vantaggio del territorio.

Iscriviti alla Newsletter

Facebook