Imaforni è una storica azienda meccanica del Veronese, specializzata nella realizzazione di impianti automatici ad alta capacità produttiva per la preparazione e la cottura di prodotti dolciari, biscotti e crackers. Nel 2016 è stata acquisita dal gruppo tedesco GEA, che con 4,5 miliardi di euro di giro d’affari e 18 mila dipendenti è tra i leader mondiali del comparto.

Fondata nel 1962, Imaforni è presente in più di 80 Paesi con un fatturato consolidato 2016 di poco inferiore ai 100 milioni di euro, con oltre 200 dipendenti e una quota di export pari al 98%.

Con GEA Imaforni, Sinectra ha in corso da molti anni una solida collaborazione per la realizzazione degli impianti bordo macchina dei forni destinati alla clientela estera. Nello specifico, Sinectra progetta e assembla il quadro elettrico di gestione dei macchinari, operazione eseguita sia nella propria officina che presso GEA Imaforni. Infine presso le sedi definitive nei Paesi del cliente finale per quanto riguarda il collaudo e i test di pre-produzione di collegamenti e cablaggi. Sinectra viene considerato un fornitore affidabile per la sua puntualità, competenza e flessibilità.

Ogni tipologia di prodotto nell’industria alimentare richiede differenti allestimenti per una perfetta riuscita: dai biscotti ai frollini, dai crackers al pan di spagna fino ai prodotti farciti, tutti hanno bisogno di una particolare predisposizione dell’impiantistica. Infine tra i Paesi nei quali Sinectra affianca GEA Imaforni citiamo Indonesia, Pakistan, Nigeria, Malesia, Messico, Argentina, Brasile, Santo Domingo, Libia, Iran, Russia, Turchia e molti altri ancora, mentre in Europa spiccano Polonia, Romania o Germania.

 

Iscriviti alla Newsletter

Facebook